venerdì 21 ottobre 2011

REBUS formato coffee-table di James Jean

A parte che non potevo non utilizzare nel titolo il neo-termine, très chic, appreso ieri in un bellissimo post di smoky man nella sua smokyland: coffee-table!!!
Mantengo intatti i suoi link segnalati, quindi per sapere cosa l'è il formato coffee-table potete andare qui, oppure andare di fantasia ed immaginare questo libro grandemente illustrato, di formato interessante, brossurato, adagiato su un tavolinetto basso posto davanti al divano: tu arrivi ti siedi prendi il caffè e ammiri il libro e woOOoow!
Oltre a questo ho appreso e viduto il volumone formato coffee-table in questione: REBUS di James Jean.




Ne approfitto come al solito e cito direttamente le righe di smoky man:
REBUS è un volumone in formato coffee-table (parola che fa tanto chic, no?) del fenomenale James Jean che, abbandonato il Fumetto (anche se poi, fondamentalmente, ha fatto quasi sempre solo l'illustratore di copertine, tra tutte la stratosferica run per Fables) si è dato alla Pittura con la P maiuscola, come credo direbbe lui. I risultati sono... stupefacenti. E questo libro ne è testimonianza.
Seguono quindi foto dell'installazione-mostra per REBUS tenutasi tra Marzo ed Aprile alla Martha Otero Gallery di Los Angeles:









Così ne parla la Press Release della gallery di Los Angeles:  
The subject matter is a fictionalized subconscious representation of deities in an apocalyptic decaying romanticized setting. Jean’s visual symbolism is composed of an amalgamation of lyrically gestural, expressionistic, energetic, abstracted forms from highly detailed images to freely inscribed graffiti.

"The solidity of the paint belies the illusory nature of the narrative: these excavations into the subconscious are fraught with the misfires, inconsistencies, and contradictions of a dream."James Jean
Jean’s automatistic and narrative approach is informed by popular culture derived from his comic book and illustrative mastery. His idiosyncratic language is based on references in historical and contemporary art.
Non aggiungo altro perchè non saprei che parole utilizzare per descrivere cotale meraviglia.

5 commenti:

smoky man ha detto...

Mi pare che il buon James sia uno che se la cavi, no? E in formato coffee-table poi... ;)

smoky salut!

PS: è "smoky man" e "smokyland". Tutto minuscolo. Che fa un po' chic, come per il poeta e.e. cummings. Troppo avanti sono... :D

N3B ha detto...

ahahaaha se la cava e come!!! E' fantastico, e non solo per il formato coffee-table che comunque aiuta non poco :D

Provedo subito alla correzione dei nomi U_U sono cose importantissime per l'immagine di una persona!
:D

The Passenger ha detto...

comprato!

N3B ha detto...

come comprato? così? su due piedi? uahhhh! Lo vogli opure iooooooooo
:-Q______

The Passenger ha detto...

http://www.bookdepository.co.uk/Rebus-James-Jean/9780811871259

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ShareThis